www.aboutturin.com - guida di Torino - HOME | CONTATTACI | MAPPA DEL SITO

About Turin: La tua guida alla citta' di Torino About Turin: your guide to the city of Turin
icona albergo
Arrivo
Partenza
Migliore tariffa garantita
Prenota on line,
paga in albergo!

Teatri di Torino


Teatro Regio
Il Teatro Regio di Torino e stato commissionato a Filippo Juvarra nel 1730 da Carlo Emanuele III, appena salito al trono, che lo riteneva necessario per fare di Torino una capitale di rango europeo.

Otto anni dopo Juvarra muore e l'incarico passa a Benedetto Alfieri, che realizza una sala di 2.500 posti apprezzata per le soluzioni tecniche d'avanguardia e la raffinatezza delle decorazioni.


Il Teatro Regio viene inaugurato il 26 dicembre 1740 con l'Arsace di Francesco Feo; ogni stagione va dal 26 dicembre alla fine del Carnevale e comprende due opere composte appositamente per il teatro, spesso anche da nomi italiani celebri Galuppi, Jommelli, Cimarosa, Paisiello e autori stranieri come Gluck, Bach e Hasse;

vi cantano inoltre i piu celebri castrati e prime donne dell'epoca, e i danzatori entusiasmano il pubblico esibendosi nei due balli entr'acte e nell'azione coreografica finale che corredano ogni opera.


In seguito a cinque anni di chiusura, dal 1792 al 1797, il Teatro Regio cambia piu volte nome, rispecchiando gli eventi storici:

nel 1798 diviene Teatro Nazionale, nel 1801 Grand Theatre des Arts e nel 1804 Theatre Imperial, finche, con la Restaurazione, il Teatro torna in mano ai Savoia; con Carlo Alberto la sala riceve un'impronta neoclassica, ma con il restauro di Moja nel 1861 indossa una veste "neobarocca''.

Si passa alla stagione Carnevale-Quaresima, le opere sono ora di repertorio e non appositamente scritte e si mettono in scena anche opere buffe (dal Barbiere di Siviglia, 1855).


Nel 1870 la proprieta del Regio passa al Comune di Torino;

in questi anni la storia del Teatro si intreccia con quella dell'Orchestra Civica e dei Concerti Popolari ideati da Carlo Pedrotti, il quale apporta forti innovazioni nel repertorio introducendo nella programmazione la musica di Wagner e Massenet.

Nel nome di Wagner e pure l'esordio in Teatro di Arturo Toscanini, che collabora con l'Orchestra dal 1895 al 1898.

Altri autori significativi nella storia del Regio sono Giacomo Puccini e Richard Strauss. L'ultima grande "prima'' ospitata dal Regio antico e Francesca da Rimini di Zandonai, su libretto di D'Annunzio (1914). Dopo la chiusura nel periodo bellico, il Teatro si dedica a opere di repertorio.


Nella notte tra l'8 e il 9 febbraio 1936, mentre e in cartellone Liola di Mule, la sala viene distrutta da un violento incendio:

saranno necessari quasi quarant'anni per la sua ricostruzione.



Nel 1937 Aldo Morbelli e Robaldo Morozzo della Rocca vincono il bando di concorso per la ricostruzione post-incendio del Teatro Regio:

il loro progetto, tuttavia, non si concretizzera mai perche nel 1965 l'amministrazione civica promuove una nuova soluzione, affidando il nuovo incarico all'architetto Carlo Mollino e all'ingegner Marcello Zavelani Rossi. I lavori hanno inizio nel settembre 1967.


Il nuovo Teatro Regio viene inaugurato il 10 aprile 1973 con l'opera di Giuseppe Verdi I Vespri Siciliani, per la regia di Maria Callas e Giuseppe Di Stefano.

Da quella data l'attivita produttiva del Teatro Regio si e gradualmente incrementata.

Alla Stagione d'Opera, che prevede almeno dieci titoli da ottobre a giugno, si affiancano molte altre attivita: la Stagione di Concerti sinfonico-corali e cameristici che vede impegnati l'Orchestra e il Coro del Teatro Regio; mostre, visite guidate e iniziative per le scuole;

convegni e conferenze su vari temi relativi al mondo del teatro musicale, dalle novita editoriali alla presentazione delle opere del cartellone; non ultima la recente stagione di teatro e danza contemporanei del Piccolo Regio Laboratorio.

Tutte manifestazioni che pongono il Teatro Regio al centro della vita culturale e artistica di Torino e del Piemonte e non solo.



Teatro Alfieri
Una delle piu grandi sale d'Italia: nel cuore della, il teatro ospita il cartellone di Torino Spettacoli, a base di commedie e grandi classici del teatro leggero, e alcune piece dello Stabile.



Teatro Carignano
Il Teatro Carignano, il piu bel teatro storico della citta, non ha un proprio cartellone, bensi ospita gli spettacoli del Teatro Stabile, che ha un proprio cartellone ma non una propria sede. La sala del Carignano e un gioiello: tutta velluti rossi, stucchi dorati e legni.


  • Sede: p.zza Carignano 6, Torino
  • Tel: +39 011 547048

Teatro Nuovo
Immerso nel Parco del Valentino, il Teatro Nuovo propone grandi produzioni con un occhio di riguardo alla danza. Le sale fungono anche da cinema.



Teatro Colosseo
Una sala a meta tra la prosa e la musica: il teatro di via Madama Cristina si dedica agli spettacoli da grande pubblico, dal teatro leggero alla commedia, dal cabaret al musical (il Rocky Horror Show qui e di casa ormai da anni).



Alfa Teatro
L'operetta e la specialita di questo piccolo teatro a due passi dal Po. Il posto giusto per chi ama la musica leggera, ma anche la prosa e i burattini, di cui la compagnia Grilli, proprietaria del teatro, ha una grande tradizione.



Teatro Massaia
Specializzato in teatro leggero con un'attenzione particolare alla prosa e ai protagonisti del Piemonte e al cabaret.



Teatro Stabile
Il piu grande teatro di Torino, in realta, non esiste nel concreto: infatti, lo Stabile non potrebbe essere meno stabile, non avendo una sede propria, una propria ribalta. Il ricchissimo cartellone dell'istituzione, quindi, da sempre attento a soddisfare sia le esigenze di chi pretende il teatro classico sia quelle di chi desidera conoscere le nuove tendenze teatrali, viene ospitato dai palcoscenici del Carignano, dell'Alfieri e del Gobetti.



Teatro Agnelli
Sede di una delle piu interessanti compagnie della citta, Assemblea Teatro, il Teatro Agnelli propone un teatro moderno ed e inoltre particolarmente interessati alle piece di impegno civile.


Teatro Araldo
Il Teatro Araldo e una realta piccola ma stimolante; la saletta propone da anni gli interessanti spettacoli della Compagnia dell'Angolo (fra cui alcuni grandi successi come Pigiami) e si interessa molto anche agli spettacoli per bambini. Dalla stagione 2002/03, il Teatro gestisce (in collaborazione con il Teatro Stabile di Torino) anche il Garybaldi Teatro di Settimo.



Cineteatro Baretti
E nel cuore di San Salvario questa piccola sala completamente rinnovata, che sta dando vita a stagioni di teatro, musica e cinema all'insegna dell'interculturalita nel quartiere di Torino multietnico per eccellenza.



Teatro Erba
Il Teatro Erba ha due stagioni: una dedicata alla Grande Prosa - Per una nuova coscienza teatrale, una alla Cultura classica.


  • Sede: corso Moncalieri 241, Torino
  • Tel: +39 011 6615447

Teatro Monterosa
Cine-teatro con un'interessante proposta per le scuole.


  • Sede: Via Brandizzo 65, Torino
  • Tel: +39 011 284028

Teatro Gianduia
Il micro-teatro di via Santa Teresa ospita esclusivamente spettacoli di marionette della compagnia Lupi, che nelle stesse stanze conserva il Museo della Marionetta. Gli spettacoli sono deliziosi e adatti anche agli adulti.

  • Sede: via Santa Teresa 5, Torino
  • Tel: +39 011 530238

Teatro Gioiello
Riaperto da un anno, il Gioiello si e lanciato alla grande con un giallo interattivo: Forbicifollia. Oggi propone piece a meta strada tra thriller e commedia, i generi che piacciono maggiormente al pubblico.


  • Sede: via Cristoforo Colombo 31, Torino
  • Tel: +39 011 5805768

Teatro Matteotti
Il teatro di Moncalieri propone prosa (con una particolare attenzione per la commedia), danza e piece per bambini.


Teatro Juvarra
Alla ricerca, sperimentazione, avanguardia: il piccolo teatrino di via Juvarra, semplice ma raffinato, propone regolarmente progetti interessanti, con un occhio di riguardo alle nuove tecnologie, alla multimedialita. Al teatro e annesso il Cafe Procope, un dopoteatro perfetto che propone anche un cartellone proprio; e una sorta di Cafe Chantant che ospita spettacoli, concerti, happening. Un ampio scantinato lascia spazio a un bel bancone, un palchetto e tavolini e sedie immerse nella penombra; viene anche utilizzato come locale serale.


This Page Is Valid XHTML 1.1! This document validates as CSS!
© Copyright: About Torino - la tua guida turistica per la città di Torino
Webdesign and SEO by Web Marketing Team - P.I 05622420486